FC1

FC 1 nacque nel 1992, dal desiderio di costruirmi la “mia” moto da gara, per partecipare alle gare della categoria “Supermono” che allora si correvano nella pista austriaca di Zeltweg”. La ciclistica si ispira alla ELF 500 che correva nel mondiale, per la messa a punto delle sospensioni, fu molto importante la collaborazione con la Bitubo, per il motore optai per il 600 cm3 monocilindrico della Honda XL, che fu egregiamente preparato dall’allora concessionario Honda Kentros, gli amici Franco Mazzante e Leone Cecotti, si occuparono per me, dello stampaggio della fibra di carbonio di tutta la carenatura (sugli stampi in alluminio da me realizzati). Per il resto la moto fu realizzata per intero nella mia officina, per me fu un enorme divertimento costruire e poi portare in gara la FC 1, moto che orgogliosamente mi ha sempre portato al traguardo. Dal 2013 la FC 1 è entrata a far parte del registro storico nazionale FMI, con il numero speciale 160.000.